LAMPADA A FESSURA (BIOMICROSCOPIA)

 

 

La lampada a fessura, o biomicroscopio, è uno strumento utilizzato per l'ispezione degli annessi oculari.

 

Lo strumento è fornito di un sistema di osservazione con il quale si possono impostare ingrandimenti variabili. È inoltre presente un sistema ottico con un fascio di illuminazione che viene indirizzato sul punto di osservazione.

 

La lampada a fessura permette l'osservazione di cute palpebrale, ciglia, bordi palpebrali, puntini lacrimali, fornici congiuntivali e iride.

Permette inoltre di esaminare la cornea (in particolare perdite di trasparenza o di sostanza, corpi estranei) o di far risaltare eventuali perdite di trasparenza dell'umore acqueo. Consente di visualizzare il forame pupillare e di esplorare il cristallino. Con alcuni accorgimenti (lente corneale fortemente concava) che annullano il potere convergente della cornea è possibile effettuare un esame che mette in evidenza la camera posteriore, il corpo vitreo ed il fondo oculare.